12 aprile – Giornata della Liquirizia

12 aprile – si festeggia oggi  la Giornata internazionale della LIQUIRIZIA, nata in Germania da una idea di un gruppo di “liquirice  lovers” che hanno deciso di creare in questa giornata una serie di eventi incentrati su questa splendida pianta.

Nel giro di poco tempo anche altre nazioni aderiscono fino ad istituire un evento a livello internazionale.

La  LIQUIRIZIA Glycyrrhiza comprende comprende ben 18 specie di piante perenni a fioritura estiva, diffuse in Eurasia, Australia e America. G. glabra, quella più usata, è originaria dell’Asia sudoccidentale e della regione mediterranea. Questa pianta è una erbacea perenne rustica, cioè resistente al gelo, e cresce principalmente nell’Europa meridionale in terreni calcarei e/o argillosi. La pianta sviluppa un grosso rizoma da cui si estendono stoloni e radici, lunghi fino a due metri. Della liquirizia vengono usate le radici di piante di tre-quattro anni, raccolte durante la stagione autunnale ed essiccate.

Quest’anno anche in Italia la maggiore produttrice di prodotti a base di liquirizia, la  Amarelli ha deciso di aderire all’iniziativa proponendo per il giorno 12 Aprile uno sconto del 15% su tutti i prodotti sia sul sito Amarellishop.it che presso il liquorice shop di Rossano e lo Show-room di Napoli. Per essere informati ed ottenere lo sconto ci si può iscrivere qui.

.

12 aprile l’Assemblea Generale delle Nazioni nel 2011 ha proclamato il 12 aprile GIORNATAINTERNAZIONALE DEI VIAGGI DELL’UOMO NELLO SPAZIO. La scelta della data ricorda il primo viaggio nello spazio effettuato da Yuri Gagarin il 12 aprile 1961 a bordo della Vostok I (Oriente 1). Compì un’intera orbita ellittica attorno alla Terra ad una altitudine massima di 302 Km e resta in orbita per 108 minuti.  Yuri Gagarin

Per,la prima volta un uomo usciva dall’atmosfera terrestre ed entrava in orbita intorno al nostro pianeta a bordo della navicella spaziale.  “La Terra è blu… Che meraviglia!”, furono le parole del primo uomo che avesse mai contemplato il pianeta dallo spazio.
Per ricordare un capitolo così importante della storia dell’umanità il 12 aprile si celebra la Giornata mondiale di volo umano nello spazio, istituita dalle Nazioni Unite nel 2011.
L’obiettivo della giornata è quello di celebrare l’inizio dell’esplorazione dello spazio da cui tutta la popolazione mondiale, secondo l’Onu, può trarre benefici. L’avvio dell’era spaziale rappresenta il simbolo umano della capacità di superare i propri limiti e può essere d’ispirazione anche per migliorare la comprensione, e il rispetto, del proprio pianeta d’origine.

Si è trattato senza dubbio di un evento storico e un progresso della scienza e della tecnica. L’esplorazione e l’utilizzo dello spazio interessano tutto il genere umano e i benefici che ne derivano vanno estesi a tutti gli Stati per scopi pacifici.

.
12/4/1500 Muore Leonardol’ultimo conte di Gorizia e 20130412-163542.jpgStadtho lder di Lienz. Ultimo discendente della nobile famiglia goriziana chiamata anche Mainardini. I suoi territori comprendevano la Contea di Gorizia e molti territori Tirolesi e carinziani. Nel 1462 conquistò anche il territorio di Lienz. Nel 1478 Leonardo sposa in seconde nozze Paola Gonzaga, ma anche da questa moglie no0n ebbe figli. Non avendo degli eredi, Leonardo stipulò un contratto d’eredità con Massimiliano I di Asburgo secondo il quale, alla sua morte, la Contea avrebbe dovuto essere incorporata nei territori asburgici. La successione non fu tranquilla e le tensioni tra gli Asburgo e Venezia aumentarono tanto che nel 1615 si arrivò alla Guerra di Gradisca o Guerra degli Uscocchi.

 

.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *