#1agosto … Giornata del Perdono di Assisi – la Svissera a #EXPO2015

1 agosto concessa nel 1216 da papa Onorio III a tutti i fedeli, su richiesta di san Francesco d’Assisi, è l’indulgenza chiamata il  Perdono d’Assisi è un’indulgenza plenaria che, nella Chiesa cattolica, può essere ottenuta dai propri fedeli dal mezzogiorno del 1º agosto alla mezzanotte del 2 agosto di ogni anno.

Secondo il racconto tradizionale, in una notte di luglio del 1216, mentre Francesco d’Assisi era in preghiera nella chiesa della Porziuncola, ebbe una visione di Gesù e della Madonnacircondati da una schiera di angeli. Gli fu chiesto quale grazia desiderasse, avendo egli tanto pregato per i peccatori. Francesco rispose domandando che fosse concesso il perdono completo di tutte le colpe a coloro che, confessati e pentiti, visitassero la chiesa. La richiesta, con l’intercessione della Madonna, fu esaudita a patto che egli si rivolgesse al papa, come vicario di Cristo in terra, per richiedere l’istituzione di tale indulgenza.

Inizialmente riservata esclusivamente alla chiesa della Porziuncola, nel corso del tempo l’indulgenza fu estesa prima a tutte le chiese francescane e successivamente a tutte le chiese parrocchiali, restandone comunque immutata la data e la denominazione.

 .

 

1 agosto una giornata dedicata alla SVIZZERA con il consueto programma di alzabandiera e celebrazioni, cui seguiranno molti interessanti eventi. il National Day del primo agosto cioncide con la il Festa Nazionale della SVIZZERA cheimage ricorda ogni anno la nascita della Confederazione del 1 agosto del 1291.

In occasione di #EXPO2015, all’alba di sabato 1 agosto parte da Zurigo il “Treno del gusto”, atteso nella stazione di Rho. Ne scendono oltre 200 contadini svizzeri, pronti a sfilare (verso le 12) lungo il Decumano, fino alle torri elvetiche. Alle 15 il padiglione apre al pubblico con una festa di sapori, grazie alle degustazioni delle specialità premiate al Concorso svizzero dei prodotti regionali. Tra formaggi, mele e prodotti da forno, non manca poi la musica, con la Swiss Military Brass Band.

Un modo di riproporre a Milano il tradizionale Brunch alla fattoria che ogni anno si può consumare in qualche fattoria con l’invito a gustare in abbondanza formaggio, pane, carne, frutta, latte, müesli e molte altre specialità culinarie in un’atmosfera particolare.

Anche a #EXPO QUINDI un bruch contadino al quale hanno partecipato il Consigliere federale, Johann Schneider-Ammann, il Vicepresidente del Consiglio federale e il Presidente del Consiglio degli Stati, Claude Hêche, numerosi esponenti delle delegazioni del mondo politico, agricolo e turistico della Svizzera e il Commissario Unico per Expo Milano 2015Giuseppe Sala.
.
1 agosto 1865 – nasce un nuovo giornale il SOLE, come organo della Camera di commercio di Milano, un quotidiano economico al servizio di professionisti e #Sole quotidiano del 1865tecnici, stampato su carta di un caratteristico colore rosa.
Cento anni dopo, nel 1965 viene fuso con il 24 Ore , nato nel 1946[5]. Ereditando dal «Sole», sia il colore della carta, il conteggio delle annate pubblicate (CI) nonché la caratteristica di giornale di servizio per professionisti.Nel corso degli anni ottanta l’offerta informativa si arricchisce di nuovi supplementi («Informatica», distribuito il venerdì, «Il Mezzogiorno», allegato al numero del mercoledì, e «Domenica», l’inserto culturale nato il 4 dicembre 1983).
Dal 1999 l’attivita informativa si svolge anche nel campo radiofonico (Radio 24), e dal 2001 in quello televisivo con Ventiquattrore.tv, canale satellitare d’informazione economico-finanziaria.
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *