29 agosto … anni fa – Beatles 50′ – Cacciatorpediniere AUDACE

29 agosto 1966 cinquanta anni fa, ultimo concerto pubblico dei BEATLES dopo una breve ma intensa carriera musicale, unica e irripetibile, il gruppo si esibisce per l’ultima volta in pubblico al Candlestick Park di San Francisco.

Nel 1970 pubblicano il loro ultimo disco  “Let it be” ed il  è il loro ultimo disco. Il 10 aprile di quello stesso anno Paul McCartney annuncia pubblicamente lo scioglimento del gruppo.

Tre anni dopo, il 30 gennaio del 1969, i BEATLES suonarono ancora una volta insieme dal vivo, ma sul tetto degli uffici della Apple Records, la casa discografica in Savile Row. Quei Beatles però erano una band a fine carriera, che voleva dare l’addio in modo spettacolare.

Il gruppo musicale definitivo, dopo un cambio di formazione con Ringo Star al posto di tra Pete Beste, pubblica un primo 45 giri, LOVE ME DO nel 1962.

Il secondo è  PLEASE PLEASE ME, che balza in testa alle classifiche, dando il via ad un successo senza precedenti. Restano per mesi in testa alle classifiche , si crea una  febbre collettiva chiamata Beatlemania che contagia i teenagers di tutto il mondo. La loro musica crea cambiamenti cruciali ancora oggi alla base del pop e del rock  che si fermano dopo solo otto anni con lo scioglimento del quartetto.

Le tappe fondamentali del gruppo sono scandite da eventi clamorosi, come l’invasione degli Stati Uniti nel 1964 (cinque canzoni nei primi cinque posti in classifica), due film come “A hard day’s night” e “Help!”, l’onorificenza di Baronetti consegnata al gruppo dalla Regina Elisabetta II nel corso di una cerimonia a Buckingham Palace nel 1965.

La fama conquistata, le divergenze di opinioni e di interessi portarono gravi discordie interne e la definitiva rottura del gruppo più famoso ed amato della storia della musica moderna.

.

29 agosto 1916 cento anni fa il cacciatorpediniere AUDACE della Regia Marina entra in collisione con il piroscafo Brasile che doveva scortare da Taranto a Salonicco. Affonda assieme ad esso il 30 agosto al largo di Capo Colonna, nel Mar Ionio.

L’AUDACE era stato costruito tra il 1912 ed il 1914 su progetto derivato da Cacciatorpediniere AUDACEquello della classe Indomito, il cacciatorpediniere rivelò caratteristiche alquanto deludenti.

All’entrata dell’Italia nella prima guerra mondiale l’Audace faceva parte, con i cacciatorpediniere AnimosoArdenteArdito e Francesco Nullo, della I Squadriglia Cacciatorpediniere, di base a Brindisi.

Il giorno stesso della dichiarazione di guerra, il 24 maggio 1915, AudaceArdito ed Animoso effettuarono una missione antisommergibile nel golfo del Drin e successivamente al largo di Cattaro.

Il 9 giugno 1915 insieme ai cacciatorpediniere Indomito, Intrepido, Impetuoso, Irrequieto, Insidioso, Animoso, Ardito ed all’esploratore Quarto, fece parte partecipÒ al bombardamento dei fari di Capo Rodoni e San Giovanni di Medua.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *