Grande festa in Piazza Unità per lo Yacht costruito a Monfalcone: l’ MCY 70

MCY 70

In Piazza Unità d’Italia a Trieste, questa sera grande festa per la presentazione di un gioiello del mare costruito a Monfalcone dalla Monte Carlo Yachts, lo  MCY 70 “Seducente e grintosa, la bellezza del MCY 70 risplende in mare come un dono della natura” così è descritto sul sito della casa costruttrice.

Da alcuni giorni i passanti ammirano meravigliati questo bellissimo yacht non nel mare davanti alla piazza, ma sulla Piazza, e stasera l’evento del suo lancio richiamerà in città oltre 200 invitati. I più importanti giornalisti della stampa specializzata e non, autorità cittadine, della provincia e regione e un selezionato gruppo di clienti (purtroppo non sono nella lista, caro Monti)

Un evento straordinario che viene organizzato con il patrocinio di Comune e Prefettura di Trieste. La cerimonia suggestiva con tanto di spettacolo musicale e proiezione multimediale, la cena in prefettura per pochi eletti.

 Il programma prevede alle 21 l’uscita dell’imbarcazione su un mezzo eccezionale dal Molo IV sulla bretella con direzione rive-piazza Unità d’Italia. Durata prevista del tragitto circa 20 minuti durante il quale il traffico subirà notevoli disagi.

A noi poveri mortali non resta che guardarlo da lontano o in foto, 21 metri di alta tecnologia ed eleganza, la prua alta e svasata, con entrata in acqua sottile, la sinuosa continuità tra le linee del fly e quelle dei fashion plates.

Gli interni non sono da meno: il teak graffiato per la pavimentazione, il rovere graffiato e il sicomoro grigio per gli arredi. I pellami e i marmi (Bronze Amani e Limestone Persiano) trasmettono un’identica sensazione di naturale eleganza, attraverso la quale, in filigrana, si può leggere la qualità dei contenuti tecnologici della barca e la funzionalità delle sue soluzioni di design.

Un pieno sono SOLO 4.000 litri, e sul prezzo non mi sono informata, non credo che la mia buonuscita sia sufficiente, nemmeno per gli arredi …

Se qualcuno mi invita, un giretto a bordo lo farei volentieri, il golfo di Trieste a bordo di questo yacht deve essere molto meglio che a bordo del nostro Ranger 29 (con motore in avaria) …

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *