Notice: Use of undefined constant __DIR__ - assumed '__DIR__' in /web/htdocs/luxlucis.it/home/wp-content/plugins/antisp/antisp.php on line 10
Salvia Hispanica o CHIALuxLucis | LuxLucis

Salvia Hispanica o CHIA

Ormai da anni anche in Europa si è diffusa l’abitudine di utilizzare i semi di CHIA che hanno diverse proprietà benefiche e che sono di semplice utilizzo. Il modo più semplice è di metterne 1 o due cucchiai in un liquido, latte,succo di frutta, brodo o qualunque altro e lasciarli gonfiare per almeno 1 ora. Io li metto in un po’ di latte o di yogurt la sera prima così li consumo il mattino successivo.

La Salvia Hispanica  è  una pianta della famiglia Lamiaceae, nativa del Guatemala e del Messico centrale e meridionale. La famiglia è la stessa di molte altre piante più conosciute quali il rosmarino, la maggiorana, la menta, la melissa, la lavanda.Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Da questa pianta si ricavano i semi di CHIA che sono piccoli semi scuri, ricchi di sali minerali, vitamine e acidi grassi.

La CHIA era coltivata dagli Aztechi in epoca precolombiana e la  sua importanza era allora paragonabile a quella del mais ed erano apprezzati soprattutto per la loro capacità di fornire energia.

Le dosi raccomandate sono di 10 grammi al giorno, circa 1 cucchiaio. Per aumentare il loro effetto benefico si può aumentare la quantità di semi di chia a 20-25 grammi al giorno, circa 2 cucchiai, senza esagerare con le quantità, perché i semi di chia possono avere un effetto lassativo, che io però non ho mai riscontrato.

Una delle proprietà più importanti dei semi di chia è il loro alto contenuto di composti antiossidanti. La percentuale è addirittura 4 volte tanto quello dei mirtilli. Grazie a questa caratteristica i semi di chia sono in grado di contrastare l’effetto dei radicali liberi prevenendo così l’insorgere di diverse patologie.

I semi di chia sono Benefici alle Ossa in quanto hanno un buon contenuto di calcio ed iloltre contengono fosforo, magnesio e proteine, tutti composti utili alla salute delle ossa.

Se utilizzati con regolarità e a dosaggi abbastanza elevati questi semi sono in grado di abbassare la pressione sanguigna.

Il contenuto di fibra aumenta il senso di sazietà ed evita l’assunzione di ulteriore cibo durante la giornata, favorendo il dimagrimento.

Nota l’efficacia dei semi di chia nel controllo dei livelli di zuccheri nel sangue,  la loro capacità di rallentare la digestione è utile per evitare i picchi glicemici nei malati di diabete ed hanno un basso indice glicemico.

La chia è ricca di acidi grassi essenziali Omega 3 che sono in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Gli omega 3 sono inoltre utili per migliorare le funzioni cognitive e per ridurre le infiammazioni. Assieme al notevole contenuto di fibra i semi aiutano l’organismo a smaltire il colesterolo in eccesso.

I semi di chia sono benefici per il nostro organismo perché aiutano a regolare la corretta funzionalità dell’intestino e perché facilitano l’espulsione delle tossine. A contatto con l’acqua creano un gel naturale dall’effetto emolliente per le pareti intestinali.

Non Contengono Glutinee pertanto i semi di chia possono essere consumati anche dalle persone interessate dal morbo celiaco.

Prossimamente alcune ricette ovviamente FACILI e SFIZIOSE.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *