Si parte … verso la Normandia ;-)

itinerarioSabato 22 partenza! Finalmente la valigia ‘verde vendetta’ è contenta, la riempio di un pò di tutto e parto in allegra compagnia, Claretta, Tullia, Alessia e C. per

… lo sbarco in Normandia.
La gita è organizzata da Maurizio e soci dello Sci Club Monte Calvario, ecco il programma:

sab 22/06/13 Gorizia – Strasburgo km 860itinerario 2
partenza dal Piazzale Espomego alle ore 05.00 con destinazione Strasburgo. All’arrivo, visita panoramica del centro storico prima di raggiungere l’hotel per la cena ed il pernottamento.

dom 23/06/2013 Strasburgo – Giverny – Rouen km 633
Partenza per Giverny in alta Normandia per visitare la casa e i giardini di Claude Monet. Sosta a Rouen e visita del centro storico con le tipiche case a graticcio, la Piazza del Vecchio Mercato, la via del Grande Orologio, l’esterno della Cattedrale di Notre Dame e il luogo dove venne messa al rogo Giovanna d’Arco.

lun 24/06/2013 Rouen – Etretat – Honfleur – Caen km 240
Partenza per Etretat che, affacciata sul Canale della Manica, è una delle principali località della Costa d’Alabastro, rinomata soprattutto per le sue falesie di gesso a picco sul mare. Proseguiamo il viaggio attraversando il Ponte di Normandia per arrivare a Honfleur, una romantica cittadina dove visiteremo il centro storico, il vecchio porto ed esternamente la chiesa principale di Sainte Catherine, interamente fatta in legno. Terminata la visita proseguiamo per Caen, capoluogo della Bassa Normandia, dominata dall’imponente fortezza voluta da Guglielmo il Conquistatore.
mar 25/06/2013 Caen – Arromanches – Omaha Beach – Mont Saint Michel km 220
Partenza per quella che è l’unica giornata storica del nostro viaggio. Prima tappa la terrazza panoramica di Arromanches per vedere la zona dello sbarco. Dopo la visita al museo del D-Day, sosta ad Omaha Beach, il luogo storico dello sbarco del 6 giugno 1944. Tappe a Saint Laurent sur Mer per vedere la statua dei prodi e il monumento della liberazione e sul promontorio di Point du Hoc, punto strategico dello sbarco. La visita al Cimitero Americano a Colleville sur Mer concluderà la nostra giornata storica. In questo impressionante cimitero dove riposano 9387 militari americani oltre a 307 soldati sconosciuti assisteremo all’ammaina bandiera mentre verranno suonati l’inno statunitense e l’inno ai caduti. Trasferimento in zona Mont Saint Michel.

mer 26/06/2013 Mont Saint Michel – Saint Malo – Saint Brieuc km 160
Mattinata dedicata alla visita di Mont Saint Michel, un isolotto di forma conica alto 80 metri unito alla terraferma da una lingua di sedimenti che finiscono sott’acqua con l’alta marea. Merenda al sacco e partenza per Saint Malo,rifugio preferito dei pirati nel ‘600 e ‘700 racchiusa dentro possenti mura medievali. Dopo la visita trasferimento in ristorante a Saint Brieuc per una cena normanna ed il pernottamento in hotel.

gio 27/06/2013 Saint Brieuc – Ploumanac’h – Guéhenno – Carnac – Quiberon km 450
Partenza per Pluomanac’h nella suggestiva Costa di Granito Rosa. Ex villaggio di pescatori, la località è famosa per la scogliera della Pointe de Squewel con il faro e soprattutto per le enormi formazioni rocciose di granito rosa. Partenza verso Guéhenno, per ammirare un’opera del 1500 che rappresenta una peculiarità dell’architettura e dell’arte cristiana della Bassa Bretagna, “il Calvario di Guéhenno”. La tappa successiva è Carnac, un piccolo villaggio dove sorge uno dei maggiori complessi megalitici del mondo. Al termine della visita ci trasferiremo nella zona di Quiberon.

ven 28/06/2013 Quiberon – Vannes – Angers – Tours km 370
Partenza per la visita e la degustazione in un vivaio di ostriche. Al termine trasferimento a Vanne, una delle più belle cittadine della Bretagna grazie alla sua autentica atmosfera medievale, con le mura di cinta e le porte fortificate. Dopo la visita, trasferimento ad Angers, nella valle della Loira, sede di uno dei più bei castelli con all’interno la famosa tappezzeria dell’apocalisse. In serata l’arrivo a Tours.

sab 29/06/2013 Tours – Amboise – Blois – Mâcon km 510
Partenza per Amboise, la città in cui nel 1519 morì Leonardo da Vinci. Facciamo una breve visita anche nella città fluviale di Blois prima di raggiungere Mâcon.

dom 30/06/2013 Mâcon – Ginevra – Gorizia km 850
Se siamo ancora interi e sopravvissuti allo scarrozzamento, partenza per Gorizia: pranzo libero e arrivo alle ore 21.00 circa.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *