19 aprile … oggi tanti anni fa

Venere di Milo

 

19 aprile 1820 sull’isola di Milo un ammiraglio ed esploratore francese vede in una capanna di un contadino la parte superiore di una statua. Il contadino porteerà il francese sul luogo del ritrovamento e verranno recuperati i pezzi mancanti, la statua viene inviata la  Museo del Louvre e sarà conosciuta come La Venere di Milo.

Nel trasporto o nel museo però spariscono alcune parti e rimarrà il busto senza braccia come oggi lo vediamo.

 

 

19/4/1587 Il corsaro inglese, ammiraglio della flotta dellasir francis drake regina, Francis Drake affonda nel porto di Cadice la flotta spagnola, distrugge 26 navi dell’Armata pronta ad invadere l’Inghilterra e occupa per tre giorni la città.

Un duro colpo per gli spagnoli che li farà ritardare di un anno l’attacco alla flotta inglese da parte dell’Invincibile Armada.

 

 

cere

19 aprile nell’antica Roma terminavano le Cerealia, la festività in onore della dea Cerere, la dea della terra e della fertilità.

La dea proteggeva i raccolti, le nascite e tutti i frutti della terra. In aprile pertanto si dedicava alla dea una settimana di festeggiamenti e giochi che terminavano il 19 aprile.

Giochi si chiamavano Ludi Cerealici e si tenevano nel Circo Massimo dove gli spettatori assistevano vestiti tutti di bianco.

LuxLucis

pensionata, con il pallino informatico, tecnologico, iPaddistico ...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.