28 marzo … oggi tanti anni fa

28 marzo … oggi tanti anni fa

 

28 marzo 1946 scoppia un incendio a bordo della motonave COSTA CATERINA attraccata al porto di Napoli carica di carburante, armi, munizioni, soldati destinati a Biserta per rifornire le truppe in Africa. L’incendio divampa rapidamente e diventa indomabile. Quando raggiunge il carico si ha uno scoppio potentissimo tanto che, come scrive il giornale IL MATTINO,  La banchina sprofonda; un pezzo di nave piomba su due fabbricati al Ponte della Maddalena abbattendoli; la metà d’un carro armato cade sul tetto di un palazzo di Via Atri; i Magazzini Generali del porto prendono fuoco; alla Stazione Centrale le schegge appiccano incendi ai vagoni in sosta. Il Lavinaio, il Borgo Loreto, l’Officina del Gas, i Granili, la Caserma Bianchini, la Navalmeccanica, l’Agip: dovunque arrivano lamiere mortali. E dovunque, vetri rotti, porte e finestre sfondate, cornicioni sbriciolati dall’esplosione.”

Oltre 600 morti e 3.000 feriti, questo il drammatico bilancio, facciata est del Maschio Angioino sono ancora visibili gli effetti di questa terribile esplosione.

Anche RAI STORIA ha ricordato lo spaventoso incendio.

 

20130328-154634.jpg

 

 

28 marzo 845 le orde vichinghe saccheggiano e radono al suolo Parigi.

Dal 841 al 912 i pirati vichinghi imperversarono in molte altre città dell’impero : Rouen, Nantes, Amburgo, Treviri e Bordeaux vennero barbaramente saccheggiate e rase al suolo in quegli anni.

La stessa sorte toccò anche a molte città tedesche ( Colonia, Bonn, Aquisgrana ) dopo la morte di Ludovico il Germanico nel 882.

Anche l’Inghilterra sperimentò nel IX secolo il pugno di ferro dei vichinghi. In quegli anni essa era divisa in piccoli regni e solo re Egberto, nell’819, riuscì ad instaurare un predominio nella parte meridionale dell’isola.

28/3/1134 muore Santo Stefano Harding a Citeaux, dove fu sepolto nella chiesa abbaziale, accanto al suo predecessore Alberico. Le due tombe furono poi spostate quando si costruì una nuova chiesa.

28/3/1960 il primo cardinale di colore viene ordinato da Giovanni XXIII. Diventa cardinale Laurean Rugambwa, evento storico nella nella storia della Chiesa

28/3/2005 l’isola di Sumatra viene colpita da un terremoto di 8,7 sulla scala Richter e provoca centinaia di vittime.

28/3/2013 a NICOSIA Le banche hanno riaperto i battenti oggi, per la prima volta dopo circa due settimane di chiusura, mentre Nicosia ha imposto severi controlli sulle transazioni per evitare la corsa ai depositi dopo che l’isola è stata costretta ad accettare il duro piano di salvataggio Ue per evitare la bancarotta. Nel centro della capitale si sono formate code fuori dalle filiali delle due pricipali banche, Bank of Cyprus e Cyprus Popular Bank, meglio nota come Laiki, la prima destinata a pesante ristrutturazione, la seconda da liquidare.

LuxLucis

pensionata, con il pallino informatico, tecnologico, iPaddistico ...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.